Una veste rinnovata per Modenantiquaria

Modenantiquaria, la più completa e visitata mostra di alto antiquariato in Italia, torna con la sua 32/a edizione a ModenaFiere, dal 10 (sabato prossimo) al 18 febbraio. Forte del record di 36mila accessi superato nel 2017, la kermesse presenta 100 gallerie (nel 1987 si partì con soli 30 espositori) con importanti presenze internazionali: la Galleria Lampronti di Londra, tra le cui opere spicca uno 'studio di testa maschile' di Annibale Carracci (seconda metà '500); la Galleria Robilant+Voena di Milano (con altre sedi a Londra e St. Moritz). Tra le novità, quattro momenti di approfondimento con esperti e visite guidate in collaborazione con l'Università di Bologna. Altro aspetto che connoterà la 32/a edizione è la veste rinnovata della Fiera: "Quest'anno una nuova organizzazione degli spazi - spiega il presidente di ModenaFiere Alfonso Panzani - garantirà maggiori servizi agli espositori e soprattutto al pubblico, con l'obiettivo di rendere Modenantiquaria un grande salotto dell'antiquariato europeo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Benedetto po

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */